Senegal

Il Senegal è il paese guida dell’Africa occidentale. La sua apertura all’occidente, soprattutto verso l’ex potenza coloniale francese e la nuova cinese, ha permesso grossi investimenti, seguiti da un miglioramento della situazione sicuritaria nel paese. A Dakar, la presenza di molti espatriati ha creato zone di ricchezza alternate da slum dove la qualità di vita è tra le più basse di tutto il Senegal. Queste banlieue stridono con le località turistiche per ricchi a pochi passi dalla capitale, come per esempio Gorée o il Sine Saloum. A nord Saint-Louis, la vecchia capitale coloniale del Senegambia, si raggiunge in poche ore da Dakar. La vita è più tranquilla, ma verso l’interno la povertà e i problemi sociali si acuiscono. La Casamance invece, la regione del sud divisa dal resto del paese dal Gambia, è stata teatro per anni di una guerra civile causate dal disinteresse e lo sfruttamento da parte del governo centrale di questa bellissima regione. Su r&r.it si parla di altri paesi e altri continenti. Scopri quali a questa pagina!
I fromager e il diritto internazionale umanitario

I fromager e il diritto internazionale umanitario

Il fromager o kapok è una pianta tipica di alcune zone dell'Africa, dell'Asia e delle Americhe. È molto diffuso nella Casamance, la regione meridionale del Senegal e ha forgiato le tradizioni e gli usi del popolo Jola. Non sorprende quindi che sia stato anche usato a...

Da Dakar a Saint-Louis

Da Dakar a Saint-Louis

Se vivi a Dakar o ci sei andato in r&r per qualche giorno, potresti aver voglia di uscire dal caos cittadino. Le soluzioni più semplici sono l'isola di Gorée a Dakar, o alcune zone a sud della capitale, come Saly o il Sine-Saloum. Se hai voglia di fare qualche...

logo di restandrecuperation.it

Cosa trovi su r&r.it?

Newsletter

','' ); } ?>