Migliori zaini da viaggio: guida all’acquisto 2021

migliori zaini da viaggio

C’è un senso di estrema libertà che si prova nel viaggiare con una sola borsa. Tutte le tue cose importanti sono a portata di mano e sei costretto a ridurre la quantità di indumenti e accessori che normalmente credi indispensabili e di non poter vivere senza. Viaggiare con meno roba sarà anche una piccola lezione di vita, perché imparerai che puoi rinunciare a molte delle cose che oggigiorno consideriamo fondamentali.

Scegliere il perfetto zaino per viaggio può essere uno sforzo impegnativo. Ci sono così tanti marchi e modelli tra cui scegliere con vari gradi di resistenza, prezzo e capacità. Aggiungi i diversi punti di vista e opinioni di chi ha esigenze e corpi diversi e ti renderai conto che è quasi impossibile avere una risposta univoca. Che tu sia un viaggiatore alle prime armi e ti stai preparando per il tuo primo viaggio, un nomade digitale che sta attraversando una fase di “vendi tutto e parti con uno zaino” o una via di mezzo, è essenziale che tu abbia il miglior zaino da viaggio per le tue esigenze.

Ma qual è il miglior zaino per viaggiare da portare nella tua prossima avventura?

Ecco il segreto: non esiste uno zaino “migliore” perfetto per ogni viaggiatore e in ogni situazione. Tuttavia, tutti possono trovare lo zaino perfetto per le loro esigenze. In questa guida, analizzerò i fattori che ritengo più importanti per stabilire qual è il migliore zaino da viaggio.

Perché uno zaino da viaggio?

Se c’è così tanta ricerca da fare per trovare gli zaini da viaggio migliori, perché non prendere semplicemente una valigia? Non sarebbe più semplice? La risposta è no, spesso gli zaini comodi per viaggiare sono molto più efficienti delle valigie.

Le strade acciottolate d’Europa, quelle sterrate del Nepal e le affollate stazioni degli autobus di tutto il mondo non sono adatte alle valigie. È probabile che la tua valigia si danneggi, si incastri e, in generale, ti faccia innervosire. Fidati di me, portare la valigia a mano perché le ruote sono cadute mentre cerchi l’ostello, non è la situazione migliore da affrontare durante un viaggio.

Ed è per questo che voglio aiutarti a trovare lo zaino da viaggio migliore per le tue esigenze.

Gli zaini rendono la vita in viaggio molto più facile. Legato alla schiena e con un buon cinturino per i fianchi sentirai a malapena il peso dello zaino sulla schiena. Durante i tuoi viaggi, spesso devi raccogliere i bagagli e sollevarli sopra la testa per accedere a vani bagagli, soppalchi, case sugli alberi, letti a castello, ecc. Inutile dire che uno zaino è nettamente più facile da trasportare rispetto a una valigia.

Fondamentalmente, quando viaggi con uno zaino le tue mani sono libere di usare Google Maps per trovare il tuo ostello, affrontare le scale non è un problema e puoi concentrarti sul percorso da seguire, magari con un paio di comode scarpe da camminata!Con lo zaino hai entrambe le mani libere e non ti trascini costantemente dietro qualcosa. Non importa su quale terreno stai camminando, non avrai mai il fastidio di ruote rumorose o instabili dietro di te da un normale bagaglio da viaggio. Certo, le borse a rotelle funzionano come un incantesimo sui pavimenti lisci di aeroporti e hotel, ma che ne dici delle tortuose strade di ciottoli della medina di Essaouira o della sabbia bianca delle spiagge della Cambogia? Con uno zaino puoi andare ovunque!

Non sei ancora convinto? E se ti dicessi che una volta che investi nel migliore zaino da viaggio non dovresti mai aver bisogno di comprarne un altro? Uno zaino comodo per viaggiare di buona qualità dura anni e non si danneggia facilmente come le valigie.

I migliori zaini da viaggio sono flessibili nelle dimensioni e nella forma, quindi quando non sono pieni, ci sono più possibilità che tu possa portarli a bordo degli aerei. Alcuni zaini da viaggio sono anche dotati di sacche rimovibili per rendere le cose ancora più semplici.

Inoltre uno zaino leggero da viaggio ti permetterà di portare con te più roba. Se per esempio arrivi troppo presto in hotel puoi decidere comunque di iniziare a visitare la destinazione senza dover necessariamente aspettare il check-in (per esempio ho fatto così a Timisoara).

Se però non ti ho convinto e preferisci andare sul classico, eccoti una guida sulle valigie più leggere e spaziose da usare in viaggio.

In questa guida cerco di consigliarti i modelli più versatili. Voglio che tu abbia un bell’aspetto con addosso il tuo zaino in giro in un ambiente urbano e che tu abbia la flessibilità di fare un’escursione per un paio di giorni di campeggio senza che il tuo zaino sia rovinato dalla pioggia o la polvere. Se hai un trolley a rotelle, sarà difficile fare quel trekking spontaneo di mezza giornata sul sentiero verso la città vicina che volevi visitare. Allo stesso modo, se hai intenzione di sostare in una caffetteria per una giornata di lavoro d’ufficio, sembrerai fuori posto con una borsa da trekking ingombrante e multicolore. Gli zaini menzionati in questo articolo si integrano nella maggior parte degli ambienti urbani e sono abbastanza resistenti da resistere all’abuso di escursioni più lunghe.

Perché fidarti di me?

Ti starai chiedendo perché dovresti dare ascolto ai miei consigli. Innanzitutto perché ho provato personalmente tre degli zaini che ti sto consigliando (Osprey Farpoint, Base Camp e Deuter Aircontact PRO). Quelli che purtroppo non ho (ancora) potuto provare, sono stati inseriti nella lista dopo lunghe chiacchierate con amici e altri viaggiatori esperti. Oppure ho fatto una accurata ricerca per completare questa guida, per darti più informazioni possibili.

RISPOSTE RAPIDE

Qual è il migliore zaino da viaggio in assoluto?
Donna:Osprey Fairview 55
Uomo: Osprey Farpoint 55

Il migliore zaino per viaggi lunghi?
Donna:Osprey Renn 65
Uomo:Osprey Aether 65

Il miglior zaino da viaggio (bagaglio a mano)?
North Face Base Camp (Small)

Donna:Osprey Fairview 40
Uomo:Osprey Farpoint 40

Il migliore zaino grande da viaggio?
Deuter Aircontact PRO 70+15

Il migliore zaino da viaggio per fotografi?
Thule Covert DSLR Rolltop Daypack

Il migliore zaino per viaggi di lavoro?
MS Mark Ryden

Quali sono i migliori zaini da viaggio?

#1 – Osprey Fairview 55: migliore zaino per viaggiare (donna)

Offerta
Osprey Fairview 55, Zaino Donna, Rainforest Green, WS/WM
  • Da donna
  • Spallacci e cintura in mesh tagliato a laser
  • Struttura leggera periferica
  • Imbrago e cintura con zip a scomparsa
  • Accesso con zip dal pannello al comparto principale con cerniere lampo dotate di blocco

Il multifunzionale e resistente Fairview 55 è un ottimo zaino per tutte coloro che desiderano aggiungere un po’ di avventura nei propri viaggi. È uno zaino in stile backpacking con uno zainetto rimovibile, che può essere utilizzato in moltissimi modi.

Leggero, comodo e con una buona capacità di carico lo rende perfetto come zaino per viaggio on the road nel deserto del Marocco, ma anche per fare backpacking per due settimane in Brasile.

Capacità: 55 litri

Peso: 1.41 kg

Commento: perfetto per chi cerca leggerezza e versatilità

PRO

  • Zainetto rimovibile
  • Resistente
  • Ottimo rapporto peso/volume

CONTRO

  • Un po’ ingombrante
  • Tasca per la borraccia poco profonda

#2 – Osprey Farpoint 55: migliore zaino per viaggiare (uomo)

Osprey Farpoint 55, Travel Pack Uomo, Rosso (Jasper Red), M/L
  • Spallacci e cintura in mesh tagliato a laser
  • Struttura leggera periferica
  • Imbrago e cintura con zip a scomparsa
  • Accesso con zip dal pannello al comparto principale con cerniere lampo dotate di blocco
  • Zainetto removibile da 13 L

Il migliore zaino per uomo in viaggio, l’Osprey Farpoint 55 si comporta molto bene anche per le escursione. La sospensione è robusta e molto confortevole e puoi riporla facilmente dietro una resistente tasca con cerniera per il trasporto aereo, rendendo quindi il Farpoint 55 una scelta ovvia per i viaggi internazionali.

È un’ottima opzione per viaggi che includeranno attività di escursionismo. Ha uno zainetto staccabile che è anche molto comodo e rende inoltre questo zaino il tuo bagaglio da viaggio all-in-one. Lo zaino più grande, anche senza quello più piccolo per i tuoi averi, è troppo grande per essere un bagaglio a mano; questa sarebbe stata una caratteristica eccellente. Ma sui lunghi voli internazionali con più collegamenti, può essere bello viaggiare leggeri con lo zaino che arriva direttamente a destinazione.

Capacità: 55 litri

Peso: 2.28 kg

Commento: un mix di zaino per viaggiare in aereo e per escursioni

PRO

  • Zainetto rimovibile
  • Comodissimo
  • Molto impermeabile

CONTRO

  • Non puoi portare lo zaino come bagaglio a mano in aereo
  • Tasca per la borraccia poco profonda

#3 – Osprey Renn 65: migliore zaino per viaggiare a lungo (donna)

Offerta
Osprey Renn 65, Backpack Donna, Aurora Purple, Taglia Unica
  • Da donna
  • Schienale AirSpeed aerato in rete sospeso a trampolino regolabile
  • Raincover integrata e rimovibile
  • Scompartimento per sacco a pelo alla base con divisore interno
  • Tasche laterali in rete a doppio accesso

L’Osprey Renn 65 è uno dei migliori zaini da viaggio per il rapporto qualità/prezzo. È grande e comodo e ti consente di usarlo in qualunque avventura, da un’epica settimana in viaggio con lo zaino a un breve weekend alla scoperta della campagna intorno alla tua città.

Il Renn 65 offre il comfort e la qualità per cui Osprey è noto senza spendere troppo. Il modo unico in cui Renn 65 distribuisce il peso rende questo zaino comodo da indossare, indipendentemente da quanto sia pesante la tua attrezzatura. Ci sono abbastanza tasche e lacci per organizzare le tue cose, il tessuto resistente reggerà nel tempo e la parte posteriore ventilata consente un ampio movimento d’aria sulla schiena, che non si trova spesso negli zaini più economici.

Se sei una donna in procinto di partire per un viaggio lungo, questo è il mio consiglio per uno zaino da viaggio.

Capacità: 65 litri

Peso: 1.56 kg

Commento: Questo semplice zaino combina comfort, volume e prezzo; ti porterà ovunque e costa poco.

PRO

  • Ultra confortevole
  • Spazioso
  • Economico
  • Resistente

CONTRO

  • Basico e con pochi fronzoli
  • Punti di regolazione del busto pre-impostati
  • Nessuna tasca posteriore nascosta

#4 – Osprey Aether 65: migliore zaino per viaggiare a lungo (uomo)

Osprey Aether 65 Zaino da Backpacking per Uomo, Garlic Mustard Green - S/M
  • Rivestimento DWR privo di PFC
  • Schienale AirScape regolabile
  • Coppia di punti d'accesso laterali verticali con zip
  • Tasca anteriore con rapido accesso
  • Raincover integrata e rimovibile

L’Osprey Aether ha tutti i vantaggi di ogni prodotto del marchio Osprey (la “Garanzia All-Mighty” di Osprey, resistenza, comfort), ma questo modello è leggermente più piccolo dello standard da 80 litri. Per questo è il perfetto zaino per viaggi lunghi quando vuoi comunque rimanere leggero.

Inoltre, ha molte tasche e scomparti per organizzare al meglio le tue cose. Un pannello posteriore AirScape per mantenerti fresco nelle avventure più calde. Posso garantirti che durerà molto a lungo come ogni zaino da viaggio Osprey!

Se ti piace portare con te qualcosa in più e apprezzi un facile accesso alla tua attrezzatura, allora questo pacchetto fa per te. L’unico problema di questo modello è che non potrai portarlo come bagaglio a mano.

Capacità: 65 litri

Peso: 2.27 kg

Commento: Questo zaino altamente regolabile può essere un po’ pesante, ma trasporta grandi carichi in tutta comodità

PRO

  • Durevole
  • Molti scomparti e tasche
  • Infinite regolazioni per renderlo comodo

CONTRO

  • Pesante
  • Scomoda tasca per la borraccia

Migliori zaini da viaggio (bagaglio a mano)

#1 – North Face Base Camp (Small): migliore zaino come bagaglio a mano

The North Face – Borsone Gilman – Borsa Duffel Base Camp con Spallacci - Black/British Khaki, S
  • Creato per Resistere a Tutto: Per evitare graffi e strappi abbiamo rinforzato il materiale già super resistente di questa borsa da viaggio con doppie...
  • Indossalo Come Preferisci: Usalo come borsone, trasportandolo con i due manici laterali imbottiti, oppure portalo come uno zaino durante gli...
  • Caratteristiche Aggiuntive: L'apertura principale a D è composta da una cerniera e da una patta resistente all'acqua e alle intemperie. La tasca in...
  • Compatto e Spazioso: A differenza di altre borse da viaggio ingombranti, Gilman è un borsone compatto, ma molto capiente. La tasca laterale con...
  • Unico nel Suo Genere: Questo borsone è il compagno ideale per qualsiasi tipo di attività all'aperto

Nonostante non siano stati pensati come zaini per viaggiare in aereo, i duffel della North Face possono adattarsi a ogni tipo di avventura. Devono il loro successo alla durata e alla comodità e sono diventati onnipresenti nelle spedizioni remote in ogni angolo del mondo. Queste borse durano a lungo e il loro design classico è rimasto relativamente semplice nel corso degli anni, con alcuni utili miglioramenti di tanto in tanto. Altre aziende potrebbero offrire alcune caratteristiche più fantasiose o opzioni di trasporto più comode. Tuttavia, il Base Camp continua a collegarsi con il suo design semplice e robusto che continua a stabilire il punto di riferimento per la durata in questa categoria.

La Small è una versione molto comoda da essere usata come zaino per viaggio aereo di breve durata.

Capacità: 31 litri

Peso: 1.23 kg

Commento: Un classico da spedizione nelle sue misure più grandi, la S è molto comoda per brevi viaggi

PRO

  • Facile da riempire
  • Super resistente
  • Impermeabile

CONTRO

  • Meno comodo degli zaini classici
  • Stile meno raffinato

#2 – Osprey Fairview 40: zaino da cabina (donna)

Osprey Fairview 40, Zaino Donna, Rainforest Green, WS/WM
  • Vestibilità speci da donna
  • Corrisponde alle dimensioni massime dell'Unione Europea
  • Vita e tracolla punzonati con spacermesh
  • Telaio leggero lungo tutto il perimetro
  • Scomparto principale con chiusura lampo

Molto utile per sostituire il trolley, l’Osprey Fairview 40 è uno zaino da viaggio da usare come bagaglio a mano. È molto leggero e capiente ed è rinforzato nei punti di maggiore usura. La forma si adatta bene al corpo femminile per un migliore trasporto che permette anche tratti a piedi più lunghi.

Se stai cercando un piccolo zaino per viaggiare in aereo e da usare come bagaglio a mano durante un weekend a Marrakech, l’Osprey Fairview 40 è quello che fa per te. Se sai organizzarti bene e viaggi in maniera piuttosto minimal, potrebbe anche andare bene per una settimana di mare a Capo Verde o in qualche altra isola con spiagge da sogno.

Capacità: 40 litri

Peso: 1.44 kg

Commento: Il top per viaggiatrici minimal o per brevi escursioni

PRO

  • Capiente
  • Resistente

CONTRO

  • Tasca per la borraccia poco profonda

#3 – Osprey Farpoint 40: zaino per bagaglio a mano (uomo)

Offerta
Osprey Farpoint 40, Travel Pack Uomo, Jasper Red, M/L
  • Conforme alle dimensioni massime dell'UE per il bagaglio a mano
  • Spallacci e cintura in mesh tagliato a laser
  • Struttura leggera periferica
  • Imbrago e cintura con zip a scomparsa
  • Accesso con zip dal pannello al comparto principale con cerniere lampo dotate di blocco

Forse non è lo zaino per volare più leggero in circolazione, ma sicuramente non rientra tra i modelli pesanti. Ottimo se devi fare un weekend in una capitale europea (Budapest?), ma anche per una tre giorni di mare tra le spiagge di Malta.

Tra gli zaini da usare come bagaglio a mano in aereo è senza dubbio uno dei migliori modelli che tu possa trovare. Provalo e non te ne pentirai!

Capacità: 40 litri

Peso: 1.36 kg

Commento: Il top per viaggiatori minimal o per brevi escursioni

PRO

  • Facile da riempire
  • Resistente

CONTRO

  • Tasca per la borraccia poco profonda

Migliore zaino grande da viaggio

#1 – Deuter Aircontact PRO 70+15: zaino capiente da viaggio (unisex)

Deuter Aircontact PRO 70+15, Zaino da Trekking Unisex-Adult, Forest-Graphite, 15 L
  • Vestibilità comoda e sicura grazie al sistema dorsale Aircontact in grado di garantire il massimo scarico del peso sulle alette lombari grazie al...
  • Il sistema VariSlide permette di regolare gradualmente la lunghezza dorsale
  • L’accesso frontale con cerniera e lo scomparto in basso con divisorio rimovibile garantiscono in ogni momento un facile accesso al contenuto dello...
  • Compatibile con il sistema/la sacca di idratazione (due deuter Streamer 3.0 - non inclusi)
  • Con zaino leggero integrato da tutti i giorni

Tra gli zaini da viaggio grandi, il Deuter Aircontact Pro è senza dubbio il mio preferito. L’ho usato spesso come secondo bagaglio durante i miei traslochi internazionali ed è sicuramente molto comodo e capiente.

Il Deuter Aircontact è uno zaino solido costruito per durare. Ha molte tasche e cinghie che lo rendono versatile ed è progettato con una robusta sospensione e un’abbondante imbottitura. La sua imbottitura è un po’ ingombrante e più calda della maggior parte degli zaini grandi da viaggio, ma nel complesso si comporta bene. I principali svantaggi dell’Aircontact sono le sue tasche così così e il peso che si fa sentire per distanze a piedi piuttosto lunghe. I lati positivi sono che ottieni un bagaglio resistente con molti punti di attacco e cinghie ben posizionate e uno zaino costruito per trasportare carichi relativamente pesanti.

Il Deuter Aircontact Pro è il miglior zaino da viaggio aereo se hai bisogno di trasportare molte cose e di metterlo in stiva. Oltretutto ha anche il suo “fratellino” più piccolo che si stacca, così che il Deuter Aircontact è zaino e bagaglio a mano allo stesso tempo.

Capacità: 85 litri

Peso: 3.13 kg

Commento: Adatto a trasportare grandi carichi

PRO

  • Resistente
  • Ottima sospensione per trasportare grandi carichi
  • Versatile

CONTRO

  • Pesante
  • Tasche non eccezionali

Migliore zaino fotografico da viaggio

I fotografi devono essere molto attenti alla loro attrezzatura durante il viaggio. I viaggi accidentati e il movimento costante possono mettere in pericolo l’attrezzatura fotografica sensibile, quindi è molto importante avere uno zaino affidabile che possa tenere tutto al sicuro.

Tra i migliori zaini fotografici da viaggio, ne ho uno da consigliarti per le sue caratteristiche:

#1 – Thule Covert DSLR Rolltop Daypack: migliore zaino fotografico da viaggio

Offerta
Thule DSLR Covert Rolltop - Zaino versatile rolltop per l'attrezzatura fotografica e l'attrezzatura personale, Nero, 45 x 20 x 54 cm
  • SafeZone rimovibile per fotocamere con fondo imbottito a doppia densità
  • Adattabilità e protezione grazie al divisorio interno che avvolge e protegge gli accessori, dai più piccoli ai più grandi
  • Adatto al corpo macchina di fotocamere DSLR per uso professionale o per il tempo libero con ultra-grandangolo installato e DJI Mavic Pro (o droni fino...
  • Scomparto personalizzabile (2 obiettivi, flash e accessori per droni)
  • Materiale in Oxford bicolore resistente e impermeabile

Il Thule Covert è per molti aspetti meglio di qualsiasi altro zaino fotografico da viaggio. Ad esempio, è molto comodo e ben costruito. Lo fa a scapito della bellezza, ma con tutte le funzionalità dello zaino non puoi davvero lamentarti. Ma ciò che è destinato a frustrare di più i fotografi è un mix tra lo strano cubo della fotocamera sul fondo e i due strati per entrare in alcune tasche. Per il fotografo con un kit minimale che sta partendo per un viaggio, Thule Covert è la scelta migliore.

Capacità: 32 litri

Peso: 2.26 kg

Commento: lo zaino ideale per i fotografi che hanno bisogno di trasportare in sicurezza tutti gli accessori della macchina fotografica

PRO

  • Impermeabile
  • Comodo da trasportare
  • Spazioso
  • Tasca per laptop rinforzata

CONTRO

  • Gli scomparti sono divisi in maniera strana
  • Manca la cinghia sulla vita
  • Mancanza di comode tasche esterne

Migliore zaino da viaggio (lavoro)

#1 – MS Mark Ryden: migliore zaino da viaggio per lavoro (unisex)

MS MARK RYDEN - Zaino antifurto per computer portatile da 15,6 pollici, per uomo e donna, con porta di ricarica USB, chiusura TSA per viaggi, scuola, lavoro, a forma di rombo nero
  • Grande capacità: uno scomparto separato per laptop da 15,6 pollici, uno scomparto spazioso offre spazio per le esigenze quotidiane, accessori...
  • ☑ Design multi-tasche: grande tasca principale con 4 scomparti interni + tasca centrale + tasca frontale, facile da riporre, tasca principale...
  • ☑ Materiali di alta qualità: realizzato in tessuto di nylon di alta qualità, impedisce la penetrazione del sudore, resistente all'usura e ai...
  • ☑ Design multifunzionale: lo zaino tecnologico con design tridimensionale a forma di U aiuta la convezione dell'aria, la ventilazione e la...
  • ☑ Porta di ricarica USB: con la porta USB integrata è possibile ricaricare il telefono cellulare comodamente collegando la Power Bank senza aprire...

Se viaggi molto per lavoro, avrai bisogno di trasportare in tutta sicurezza il tuo laptop e gli altri accessori. Il MS Mark Ryden è sufficiente per una trasferta lavorativa di due giorni, dal momento che c’è abbastanza spazio per tutti i vestiti di cui avrai bisogno. Allo stesso tempo puoi decidere di abbinarlo a un trolley per viaggi leggermente più lunghi.

Lo zaino si apre a 180 gradi, permettendoti un facile accesso a tutto ciò che ti serve. All’interno trovi tasche per laptop, ipad, telefoni, penne, quadernino… insomma una piccola scrivania!

Il MS Mark Ryden è senza dubbio il migliore zaino da viaggio per lavoro, ma anche il miglior zaino da città.

Capacità: 23 litri

Peso: 1.09 kg

Commento: lo zaino ideale per i fotografi che hanno bisogno di trasportare in sicurezza tutti gli accessori della macchina fotografica

PRO

  • Impermeabile
  • Spazioso
  • Tasche ben studiate
  • Chiusura antifurto

CONTRO

  • Cerniera “lenta”
  • Adatto solo per brevi viaggi

Migliori zaini da viaggio: caratteristiche

Quali sono le caratteristiche che devono avere i migliori zaini per viaggiare?

Uomo vs donna

Ci sono letteralmente migliaia di zaini per viaggiare sul mercato e i migliori tendono ad essere realizzati pensando a un genere o all’altro. Gli zaini unisex di solito si adattano praticamente a chiunque, ma se c’è un modello da donna o da uomo, ti consiglio di comprare quello.

A parte il design diverso per un tipico corpo femminile, non c’è molta differenza tra gli zaini da viaggio da donna e da uomo. La maggior parte dei punti che trovi in questa guida sul migliore zaino da viaggio si applicano a entrambi i sessi, quindi tienili a mente.

migliori zaini da viaggio

La giusta dimensione

Gli zaini sono generalmente misurati in litri (es. 30L, 45L, 50L, ecc.). Tieni presente che i produttori misurano il volume in modo leggermente diverso, quindi i 35 litri del marchio A potrebbero non essere necessariamente gli stessi dei 35 litri del marchio B. Inoltre, gli zaini da escursione e da viaggio sono disponibili in diverse forme e configurazioni, quindi non dovresti giudicare le dimensioni solo in litri.

La dimensione dello zaino è una scelta personale e non c’è una risposta definitiva, perché dipende dalle tue necessità. Se sei un viaggiatore che ha bisogno di più spazio per l’attrezzatura da campeggio o vuoi viaggiare con il guardaroba al completo, uno zaino grande da viaggio da almeno 60 litri farà al caso tuo.

Uno zaino più grande, tuttavia, significa avere meno flessibilità: innanzitutto dovrai metterlo in stiva durante i viaggi aerei, inoltre avrai più difficoltà a portarlo negli autobus o i treni.

Al contrario, uno zaino piccolo ti consente di portare meno vestiti e attrezzatura, ma il grande vantaggio è che potrai risparmiare avendo con te solo il bagaglio a mano. Normalmente uno zaino per la cabina dell’aereo deve essere sotto i 45 litri, massimo 50.

Come regola generale, il bagaglio a mano massimo legale (noto anche come MLC) per uno zaino da viaggio è di circa 43-45 litri. Ma ti consiglio di controllare i requisiti della compagnia aerea e le dimensioni effettive del bagaglio poiché variano da una all’altra. Detto questo, la maggior parte delle compagnie aeree è più preoccupata per il peso che per le dimensioni, quindi con un po’ di negoziazione potresti riuscire a cavartela.

Qui sotto trovi, in linea di principio, la giusta dimensione del tuo zaino a seconda di quello che devi fare:

  • 20L-30L Gli zaini da viaggio sotto i 30 litri sarebbero considerati troppo piccoli per chiunque faccia un’escursione più lunga di un giorno o due. Per riferimento, lo zaino Deuter Gogo è da 26 litri.
  • 30L-35L – Ci sono alcuni ottimi zaini in questa categoria, ma sono ancora troppo piccoli per la maggior parte dei viaggiatori. La dimensione è adatta a uno zaino per gite piuttosto corte. Il Deuter Trail 30 è uno zaino da escursionismo di piccole dimensioni.
  • 35L-40L – In questa fascia si inizia ad avere abbastanza spazio per un viaggio sempre minimal e leggero, però con la possibilità di gite di qualche giorno. In ogni caso dovrai essere selettivo su ciò che metti in valigia perché ci sarà spazio solo per l’essenziale. I miei favoriti:
    Osprey Fairview 40 (donna)
    Osprey Farpoint 40 (uomo)
  • 40L-45L – Come accennato in precedenza, 45 litri è in generale la dimensione massima del tuo zaino da viaggio da usare come bagaglio a mano. È comunque la dimensione perfetta per la maggior parte dei viaggiatori che sanno rinunciare a molte comodità.
    Osprey Fairview 45+10 (donna)
    Osprey Farpoint 45+10 (uomo)
  • Oltre i 45L – Se non hai problemi a mettere il tuo bagaglio in stiva puoi prendere in considerazione gli zaini oltre i 45 litri. In generale, stai sopra i 55 o 60 litri solo in casi particolari, perché comunque sono più pesanti sia da vuoti che una volta riempiti.
    Osprey Renn 65 (donna)
    Osprey Aether 65 (uomo)
    Deuter Aircontact Pro 70+15

Nota: la lunghezza del viaggio non corrisponde necessariamente alle dimensioni dello zaino. Questo perché durante i viaggi lunghi dovrai in ogni caso fare il bucato, quindi la quantità di vestiti che metti in valigia per un viaggio di cinque giorni non è necessariamente diversa da quella per un viaggio di due mesi.

Zaino grande o piccolo?

C’è un dibattito tra i backpacker di tutto il mondo, tra chi preferisce uno zaino piccolino per uno stile più minimal e chi invece vuole trasportare più vestiti e attrezzatura con uno più grande.

Ogni viaggiatore ha un’opinione sull’argomento, il che rende difficile per i meno esperti fare la scelta giusta.

Esaminiamo entrambe le opzioni.

A favore di uno zaino grande (55L – 80L)

La ragione più ovvia per avere uno zaino più grande è che puoi trasportare più cose! Uno zaino da 65-70 litri può contenere tutti i tipi di oggetti extra, dal cibo all’attrezzatura fotografica/videografica!

Non tutti vorranno o dovranno necessariamente occuparsi di tutti questi pezzi extra di kit. Più kit significa più peso, più costi di check-in e tempo perso per riempire o svuotare lo zaino. In definitiva, dovresti mettere in valigia solo ciò di cui hai bisogno.

Quindi, la scelta di abbandonare uno zaino da viaggio più piccolo al posto di uno più grande dipende davvero da quanto attrezzatura tecnica dovrai portare. Se hai intenzione di partecipare a un’ampia varietà di attività e per periodi di tempo più lunghi, vorrai una borsa più grande. Se hai solo bisogno di uno zaino per viaggiare in Europa e non hai intenzione di fare niente di più folle (del solito), allora probabilmente non hai bisogno di un bagaglio di troppo grande.

migliore zaino da viaggio uomo

A favore di un bagaglio a mano (35L – 50L)

Mentre viaggiare con un bagaglio da 60L potrebbe avere senso per alcune persone, per altre è completamente inutile.

Innanzitutto, se sei sicuro di fare zero escursioni, trekking o campeggio… allora probabilmente non avrai bisogno di una borsa grande. Se hai solo bisogno di uno zaino per il weekend, 65L sono decisamente troppi.

Gli zaini da 40 litri sono più grandi di quello che sembrano e possono trasportare un sacco di cose. Se non porti attrezzatura da campeggio o da trekking, 40-50 litri possono essere più che sufficiente per gestire tutte le tue cose.

Viaggiare con una borsa leggera significa viaggiare con meno stress. Meno stress sulla schiena, meno stress nella borsa, meno stress nella tua vita in generale. I viaggiatori che trasportano borse grandi spesso la riempiono di cose di cui non hanno bisogno.

Ma viaggiare leggeri richiede un senso di dedizione, e se questo stile di borsa minimalista non ti piace, allora passa a uno zaino da viaggio più grande!

Le cinghie sui fianchi

Vagare persi, cercare un ostello nella calura del giorno con una borsa da viaggio non è divertente, anche i viaggiatori più leggeri saranno d’accordo.

Quindi come evitare tutto ciò? I migliori zaini da viaggio hanno cinghie portanti ben progettate per aiutare a trasformare quello zaino pesante in uno abbastanza leggero. O quantomeno a distribuire meglio il peso sulla tua schiena.

Lo scopo è quello di togliere il peso dalle spalle e metterlo sui fianchi. Questo è significativamente migliore per te e puoi camminare, arrampicarti e persino saltare abbastanza comodamente se il peso del tuo zaino è distribuito uniformemente. Al giorno d’oggi gli zaini più grandi hanno sempre le cinghie sui fianchi.

Molti viaggiatori rinunciano a una cinghia in vita sugli zaini più piccoli perché aggiunge volume. È una preferenza personale, ma è assolutamente necessario in caso di carichi più pesanti.

Per me, le cinture di qualità sono ciò che rende un ottimo zaino da viaggio. Senza cinghie sui fianchi, anche il miglior zaino del mondo può trasformarsi in un incubo. Alcuni zaini da viaggio sono dotati di cinture in vita personalizzate modellate a caldo che possono sembrare un po’ ingannevoli ma sono molto comode.

zaino da viaggio donna

Spallacci

Il comfort della tua borsa è in gran parte definito dal suo sistema di sospensione, ovvero gli spallacci e la cintura in vita. Ok, è anche definito da quanta roba metti in valigia, ma un sistema di imbracatura più avanzato ti consente di trasportare comodamente più peso.

Normalmente c’è una differenza tra gli spallacci degli zaini da trekking e quelli tradizionali.

Gli spallacci dello zaino da trekking sono posizionati più in basso sulla borsa e si curvano verso l’alto e intorno alle spalle. Questo stile generalmente si adatta alla spalla in modo da evitare che la borsa si allontani dalla schiena.

Sugli zaini tradizionali gli spallacci si adattano meno alle tue spalle, quindi la borsa ha la tendenza a staccarsi dalla schiena, il che può mettere a dura prova le tue spalle.

Ciò non significa che gli zaini tradizionali non siano comodi, ma di solito non sono comodi come le imbracature da trekking, specialmente quando si trasporta un carico pesante.

Dovrai anche dare un’occhiata all’imbottitura degli spallacci perché alcuni zaini ne hanno parecchia e altre molto meno. È un atto di bilanciamento poiché l’imbottitura aumenta il comfort della borsa ma aggiunge anche molto peso e ingombro.

Le tasche

I migliori zaini da viaggio sono quelli dove puoi organizzare bene le tue cose. Non c’è niente di più fastidioso di un tipico zaino che si apre solo dall’alto, il che significa che ogni volta che hai bisogno di qualcosa tirerai letteralmente fuori tutto, spesso trovando ciò che cerchi solo alla fine.

Le tasche ben fatte risolvono questo problema, dal momento che ti permette di inserire gli oggetti in zone ben definite, per avere un accesso più semplice. Ti consiglio di cercare uno zaino che abbia l’apertura a U (o a J su alcuni modelli) in quanto consente un facile accesso.

La maggior parte degli zaini da viaggio è composta da un grande scomparto e poi da una manciata di tasche più piccole per aiutarti a tenere in ordine tutte le tue cose più piccole.

I produttori di borse hanno il duro lavoro di trovare un equilibrio tra organizzazione e peso, perché più tasche signfica anche più ingombro.

Tendio a preferire borse più minimaliste che hanno solo poche tasche ben congegnate. In generale vorrei una tasca superiore esterna e magari interna dove riporre documenti e cose di valore. Mi piacciono anche gli zaini che hanno una tasca frontale “aperta” per mettere i panni sporchi o le scarpe.

Per meglio organizzare il tuo zaino, non dimenticare di portare con te dei cubi per dividere i tuoi abiti in maniera più razionale e per trovare tutto molto più in fretta. Ammetto che da quando ho acquistato quelli che vedi qua sotto, mi risulta molto più semplice viaggiare!

Offerta
EASEHOME - Set di 6 borse organizer da viaggio, impermeabili, per vestiti, scarpe, biancheria intima, cosmetici, azzurro, L,
  • Buona qualità: rivestimento impermeabile in tessuto di nylon e fibra di poliestere, cuciture accurate. Molto resistenti, lavabili, leggere,...
  • Design umanizzato: chiusura lampo a due vie per un rapido inserimento e prelievo degli oggetti all’interno. Il design in rete offre ventilazione e...
  • Bagagli organizer: questi comodi organizer sono ideali per viaggi di lavoro e di famiglia, per l’organizzazione della casa e per attività...
  • Custodia organizer perfetta per indumenti, pigiami, biancheria intima, lingerie, scarpe, reggiseni, calze, spazzolini, asciugamani, prodotti di...
  • Contenuto della confezione: 3 organizer cubici in rete (L: 40 x 31 x 12 cm. M: 31 x 28 x 12. S: 30 x 21 x 12). 3 borse (L: 33 x 27, M: 27 x 26. S: 26...

Tasca per il computer

Dovresti anche prestare attenzione allo scomparto del laptop (supponendo che tu stia viaggiando con un laptop o un tablet). La cosa più importante è poter accedere al laptop dall’esterno della borsa, ovvero senza dover aprire e magari svuotare lo zaino per arrivare al computer durante i controlli di sicurezza in aeroporto.

Anche la posizione dello scomparto per il portatile è qualcosa da considerare. La maggior parte degli zaini ha lo scomparto contro la schiena, il che aiuta a proteggere il laptop e a mantenere il peso contro la schiena.

Ti consiglio invece di evitare quegli zaini che hanno ta tasca per il computer all’esterno.

zaino viaggio aereo

Peso

È ovvio che uno zaino più grande sarà anche più pesante. Anche la quantità di tasche e cinghie per organizzare i tuoi vestiti e la tua attrezzatura (come i bastoncini da trekking) influisce sul peso finale.

La maggior parte degli zaini varia tra 1 kg e 3 kg.

In linea di principio, cerca sempre di scegliere lo zaino da viaggio più leggero e resistente che riesci a trovare. Spesso, in realtà, dovrai fare dei compromessi. Per esempio, uno zaino leggerissimo avrà meno spazio, meno tasche per organizzarti, ma anche meno imbottitura e forse sarà meno resistente.

Comodità

Il tuo zaino da viaggio diventerà il tuo nuovo migliore amico, è dove conserverai tutte le tue cose, diventerà praticamente la tua casa, quindi devi assolutamente scegliere lo zaino più comodo per il tuo corpo.

Ti consiglio due possibilità:
1) vai in un negozio e fai delle prove, poi torna a riacquistarlo a prezzo minore tramite i link che trovi in questo articolo;
2) compralo direttamente tramite questi link, potrai cambiarlo gratuitamente e senza problemi se non dovesse andarti bene.

Quando devi portare uno zaino, vuoi una distribuzione uniforme del peso su fianchi, spalle e torace e assicurarti che non vi siano punti di pressione che potrebbero far sfregare o pizzicare lo zaino mentre cammini.

Delle buone spalline sono ovviamente un buon punto di partenza per trasportare uno zaino con comodità.

zaini tecnici da viaggio

Struttura

I migliori zaini da viaggio hanno una struttura più rigida che questo aiuta a distribuire il peso della borsa su tutta la schiena e a mantenere il carico aderente al corpo.

Ci sono generalmente due modi in cui i produttori di borse aggiungono una struttura rigida allo zaino: attraverso un telaio interno leggero (cioè dei piccoli pali interni) o attraverso un grande pezzo di plastica incorporato nella parte posteriore della borsa.

Il telaio interno leggero offre maggiore rigidità e stabilità con carichi più pesanti, ma entrambi i metodi funzionano decisamente bene nella maggior parte dei casi. Quindi non mi soffermerei troppo sul tipo di struttura, ma almeno che ci sia questa caratteristica nello zaino che vuoi comprare.

Materiale

Quindi sta piovendo e stai ancora cercando di trovare il tuo ostello? Oppure puoi vedere il tuo zaino dal finestrino dell’aereo in attesa di essere caricato ed è lasciato sotto la pioggia?

Uno zaino resistente all’acqua è essenziale quando viaggi!

Il tuo bagaglio sarà esposto a pioggia, pozzanghere o semplice umidità a un certo punto. Non c’è niente di peggio che aprire la borsa per trovare i tuoi vestiti fradici e puzzolenti o, peggio, i tuoi dispositivi elettronici danneggiati. Gli zaini migliori da viaggio sono realizzati in materiale resistente, durevole, elastico e impermeabile.

Quindi cerca uno zaino fatto di un materiale che durerà per anni: l’ultima cosa che vuoi è che ti si strappi a metà del tuo prossimo viaggio!

Ci sono un sacco di tessuti e materiali là fuori. Quando guardi i tessuti, vedrai spesso un numero seguito da una D—250D, 950D, 1500D, ecc. La D sta per denari, un termine usato per misurare lo spessore e il peso del tessuto, in particolare il filato. La definizione formale è la massa (in grammi) per 9000 metri di filo, quindi i tessuti leggeri (come la seta) hanno un denaro molto basso, mentre i tessuti più pesanti hanno un denaro più alto.

Quando si tratta di zaini, un denaro più alto non è necessariamente migliore. In generale, un denaro più alto sarà più durevole (a seconda del tessuto e della trama) ma anche più pesante.

Ecco alcuni materiali che incontrerai quando selezioni il tuo pacchetto, insieme ai pro e contro di ciascuno:

Nylon antistrappo
Abbastanza vicino alla proprietà del nylon standard, il ripstop nylon ha una trama quadrata unica che impedisce che si verifichino ulteriori strappi dopo una foratura. Ha un rapporto resistenza-peso incredibilmente alto e, come suggerisce il nome, è altamente resistente a strappi e tagli. Il motivo per cui è così forte è che le fibre aggiuntive sono cucite nella trama. Il ripstop nylon è stato sviluppato durante la seconda guerra mondiale come alternativa più robusta ai paracadute in seta ed è attualmente utilizzato nei paracadute con sedile eiettabile per i piloti di caccia!

Nylon balistico
Il nylon balistico si riferisce a qualsiasi tessuto di nylon con una armatura balistica, una variazione del semplice intreccio. Ciò gli conferisce un’eccellente resistenza alla trazione e allo strappo, specialmente se stratificato e lo rende più pesante di molti altri materiali. Tieni presente che il nylon balistico è disponibile quasi esclusivamente in nero. Perché si chiama balistico? Inizialmente è stato utilizzato sui giubbotti antiproiettile per gli aviatori della seconda guerra mondiale per proteggerli dalla frammentazione dei proiettili e dei proiettili di artiglieria.

CORDURA® Nylon
Il CORDURA® non è un tessuto in sé e per sé, ma un marchio che copre tutta una serie di materiali diversi, dal cotone al nylon al poliestere. Quello che fanno è prendere il tessuto da vari stabilimenti, ispezionarlo per assicurarsi che sia conforme ai loro standard e poi applicarci sopra l’etichetta CORDURA®. Sì, è un po’ ingannevole, ma pubblicano materiale di alta qualità.

Kodra Nylon
Kodra è praticamente sinonimo di CORDURA® ma prodotto in Corea.

zaino fotografico da viaggio

Poliestere
Il poliestere è uno dei tessuti più comuni del pianeta. È fatto di fibre di plastica e puoi trovarlo praticamente ovunque: in vestiti, cuscini, cinture di sicurezza, tappezzeria, corde, l’elenco potrebbe continuare all’infinito. E ovviamente negli zaini. Il poliestere non è il tessuto più resistente, quindi di solito lo troverai su articoli di fascia bassa (pensa a quei classici zaini Jansport che tutti avevano al liceo). Non è davvero la scelta più adatta per uno zaino da viaggio, poiché non reggerà nel corso degli anni. Oltre a mancare di durata, il poliestere è anche abbastanza pesante rispetto ad altri tessuti come il nylon. Se stai cercando uno zaino da giorno a basso budget, il poliestere va bene. Se stai cercando qualcosa di più serio, ti consiglio di cercare qualcosa di diverso.

Polipropilene
Il polipropilene è un polimero che viene utilizzato per realizzare tessuti. Anche il polipropilene è davvero ovunque: considera che è la seconda plastica sintetica più prodotta al mondo! È usato per fare corde, tappeti, etichette, coperchi di plastica su contenitori di tic-tac, sedie di plastica: in pratica, se vedi qualcosa di plastica, c’è una buona possibilità che ci sia del polipropilene. Lo troverai principalmente in piccoli componenti per zaini, ma è anche usato per realizzare alcuni tipi di borse. Il tessuto in polipropilene ha alcune cose a suo favore. È economico, è un buon isolante perché non trasferisce molto bene il calore e non assorbe acqua. Il problema principale con il polipropilene è che non è molto resistente ai raggi UV. Se viene esposto ripetutamente alla luce solare, il tessuto si sbiadirà e si romperà nel tempo. Questo non è ottimo per gli zaini che per definizione sono spesso sotto il sole. Tuttavia, potresti vedere il polipropilene utilizzato come rivestimento all’interno di alcune confezioni in quanto non sarà influenzato dalla luce UV e aggiunge una protezione aggiuntiva.

Tela
Ai tempi, la tela era praticamente l’unica cosa che avresti usato per uno “zaino”, a parte forse un sacco di iuta gettato sulle spalle. Nella seconda guerra mondiale, i soldati portavano tutta la loro attrezzatura in pacchi di tela e dormivano in tende di tela. Tela molto spessa e robusta ed era storicamente realizzata in cotone, lino o canapa rivestita di cera per l’impermeabilizzazione. Oggi, la tela tende ad essere realizzata con materiali come nylon e poliestere. La maggior parte delle moderne aziende di zaini evita la tela perché di solito è pesante, non eccessivamente resistente all’acqua e facilmente soggetta all’abrasione.

Pelle
La pelle è il materiale più antico usato per le borse da viaggio, infatti risale almeno all’antica Roma! Come la tela, non vedrai molti zaini da viaggio fatti di pelle. Mentre una borsa in pelle può essere uno zainetto eccellente ed elegante, non è l’ideale per uno zaino da viaggio a lungo termine, principalmente a causa del suo peso. Inoltre la pelle va mantenuta con un po’ di attenzione. Tra oli protettivi e varie tecniche di pulizia, può essere una seccatura da affrontare se sei in movimento.

zaino bagaglio a mano aereo

Impermeabilità

Con il miglioramento delle tecnologie, ormai si costruiscono molti zaini da viaggio impermeabili, molto utile se devi affrontare la stagione delle piogge in Uganda o in Bangladesh.

Ricorda in ogni caso che nessuna borse è completamente impermeabile, ma alcune sono più resistente di altre all’acqua.

Un’altra soluzione è di comprare una copertura per il tuo zaino, da infilare in fretta quando vedi le prime nuvole cariche di pioggia o quando senti le prime gocce. Qui sotto puoi trovare il modello della Ferrino, una marca italiana tra le migliori al mondo per attrezzatura tecnica. Potrai scegliere la taglia adatta al tuo zaino da viaggio una volta arrivato su Amazon:

Ferrino Cover, Coprizaino Unisex Adulto, Verde, 25-50 Litri
  • Coprizaino in poliestere ripstop impermeabile e termoisolante
  • Il bordo elastico lo rende adatto a varie misure
  • Custodia inclusa
  • Prodotto di qualità ottimale

Cerniere

Di tutte le cose che possono andare storte in uno zaino, la cerniera è probabilmente il punto di rottura più comune. Il classico dei produttori di cerniere è la marca YKK, quindi la maggior parte delle borse della migliore qualità le usa. Anche se non è un dettaglio che mi fa evitare di consigliarti uno zaino, preferisco quelli che utilizzano le cerniere YKK.

Un’altra bella caratteristica che offrono alcuni zaini sono le cerniere impermeabili che aiutano a proteggere le tue cose dalla pioggia. Ancora una volta, questa non è una funzione fondamentale, ma è un bell’extra.

Maniglie

Un’altra bella caratteristica che mi piace avere sui miei zaini sono le robuste maniglie sulla parte superiore e sul lato lungo. Queste sono molto utili quando trasporti la borsa attraverso corridoi stretti di aerei o treni o devi spostare la borsa senza doverla indossare.

Conclusione

Non esiste davvero il “miglior zaino da viaggio”
Tuttavia, c’è il migliore zaino da viaggio per te. Tutto questo si riduce alle tue preferenze ed esigenze.

Quando ho iniziato a creare questa guida, ho pensato che ci sarebbe stata lo zaino migliore per viaggiare, ma più a fondo ho scavato, più mi sono reso conto che dipende dalle tue esigenze come viaggiatore individuale.

Certo, in genere ci sono dei principi guida da seguire e una borsa di cartone oggettivamente non durerà, ma ci sono troppi zaini di qualità per sceglierne solo uno. Se fai un breve viaggio, uno zaino più leggero e meno resistente ti andrà bene. Se sei diretto in Amazzonia durante la stagione delle piogge, potresti volerne uno resistente alle intemperie.

In bocca al lupo nella tua ricerca dello zaino perfetto.

Hai dei dubbi? Non esitare a lasciarmi un commento, la nostra discussione sarà utile ad altri viaggiatori con i tuoi stessi dubbi.

Vuoi ancora di più? Assicurati di controllare anche le altre guide e recensioni sull’attrezzatura da viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su